Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

Voi stelle che regnaste alla mia nascita, La cui influenza ha disposto la morte e l'inferno.

Christopher Marlowe 

Sondaggio:

La Ferrari ?...

Una leggenda
La storia
Schumacher
L'auto per eccellenza
Un sogno

visualizza risultati


 

Il lavoro degli scienziati

 

La ricerca, ovviamente, non si ferma mai. Vogliamo ora illustrarvi le ultime scoperte nell'ambito dei superconduttori.

Tra le novità più importanti c'è sicuramente l'annuncio di un gruppo di ricercatori croati, che sostengono di aver sperimentato un nuovo materiale in grado di manifestare le caratteristiche di un superconduttore ma a temperatura ambiente. Questa sostanza affermano essere un miscuglio di diboruro di magnesio con carbonato di piombo e ossidi di argento. Se questi ricercatori dicono il vero, allora uno dei principali ostacoli che fino ad ora hanno frenato la diffusione delle tecnologie basate sui superconduttori, cioè la bassissima temperatura richiesta, potrebbe finalmente essere superato. Non ci resta che attendere i prossimi esperimenti, e sperare che il tutto venga confermato.

Un'altra novità arriva da un gruppo di scienziati dell'Università di Osaka. Questi scienziati hanno dimostrato per la prima volta che anche il ferro, in opportune condizioni, può diventare superconduttore. A una pressione di circa 15 gigaPascal, il ferro perde infatti il suo forte ferromagnetismo, che normalmente impedisce la superconduttività. Il magnetismo è sempre stato ritenuto incompatibile con la superconduttività. Questo perché il magnetismo cambia lo spin degli elettroni, impedendo la formazione delle coppie di Cooper. Il ferro in normali condizioni ambientali ha una struttura cubica responsabile del ferromagnetismo. Sottoposto ad alta pressione, la struttura diventa esagonale e impedisce tale comportamento.

 

 

successivo
–«  INDICE  »–

 

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2009 Cataldo Sasso