Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

Nel mio ambiente c'e' la cultura dell'attenzione: gli organi sessuali sono muscoli da allenare e tenere sotto controllo.

Eva Henger 

Sondaggio:

Se oggi si tornasse a votare, voterei per...

Forza Italia
Alleanza Nazionale
Rifondazione Comunista
Democratici di Sinistra
Lega Nord
Verdi
Radicali
Altro

visualizza risultati


 

Commenti

I commenti, come in qualsiasi altro linguaggio, hanno valore soltanto per il programmatore e vengono ignorati dal compilatore. E` possibile inserirli nel proprio codice in due modi diversi:

  1. secondo lo stile C ovvero racchiudendoli tra i simboli /* e */

  2. facendoli precedere dal simbolo //

Nel primo caso e` considerato commento tutto quello che e` compreso tra /* e */, il commento quindi si puo` estendere anche su piu` righe o trovarsi in mezzo al codice:

 

void Func() {
  ...
  int a = 5;    /* questo e` un commento
                   diviso su piu` righe */
  a = 4         /* commento */ + 5;
  ...
}

 

Nel secondo caso, proprio del C++, e` invece considerato commento tutto cio` che segue // fino alla fine della linea, ne consegue che non e` possibile inserirlo in mezzo al codice o dividerlo su piu` righe (a meno che anche l'altra riga non cominci con //):

 

void Func() {
  ...
  int a = 5;   // questo e` un commento valido
  a = 4        // Errore! il "+ 5;" e` commento + 5;
                  e non e` possibile dividerlo
                  su piu` righe
  ...
}

 

Benche` esistano due distinti metodi per commentare il codice, non e` possibile avere commenti annidati, il primo simbolo tra // e /* determina il tipo di commento che l'analizzatore lessicale si aspetta. Bisogna anche ricordare di separare sempre i caratteri di inizio commento dall'operatore di divisione (simbolo /):

 

a + c     //* commento */ su
            una sola riga

 

Tutto cio` che segue "a + c" viene interpretato come un commento iniziato da //, e` necessario inserire uno spazio tra / e /*.

 

 

successivo
–«  INDICE  »–

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2019 Cataldo Sasso