Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

Il meglio della vita sono le illusioni della vita

Honor? de Balzac 

Sondaggio:

Quale tra queste ? la pi? bella?

Monica Bellucci
Jennifer Lopez
Paola Barale
Selen
Sabrina Ferilli
Luisa Corna
Laura Freddi
Susanna Messaggio

visualizza risultati


 

La funzione main()

Come gia` precedentemente accennato, anche il corpo di un programma C/C++ e` modellato come una funzione. Tale funzione ha un nome predefinito, main, e viene invocata automaticamente dal sistema quando il programma viene eseguito.
Per adesso possiamo dire che la struttura di un programma e` sostanzialmente la seguente:

< Dichiarazioni globali e funzioni >

int main(int argc, char* argv[ ]) {
< Corpo della funzione >
}

Un programma e` dunque costituito da un insieme (eventualmente vuoto) di dichiarazioni e di definizioni globali di costanti, variabili... ed un insieme di dichiarazioni e definizioni di funzioni (che non possono essere dichiarate e/o definite localmente ad altre funzioni); infine il corpo del programma e` costituito dalla funzione main, il cui prototipo per esteso e` mostrato nello schema riportato sopra.
Nello schema main ritorna un valore di tipo int (che generalmente e` utilizzato per comunicare al sistema operativo la causa della terminazione). I vecchi compilatori non standard spesso lasciavano ampia liberta` circa il prototipo di main, alcuni consentivano di dichiararla void, ora a norma di standard main deve avere tipo int e se nel corpo della funzione non viene inserito esplicitamente una istruzione return, il compilatore inserisce automaticamente una return 0;.
Inoltre main puo` accettare opzionalmente due parametri: il primo e` di tipo int e indica il numero di parametri presenti sulla riga di comando attraverso cui e` stato eseguito il programma; il secondo parametro (si comprendera` in seguito) e` un array di stringhe terminate da zero (puntatori a caratteri) contenente i parametri, il primo dei quali (argv[0]) e` il nome del programma come riportato sulla riga di comando.

 

#include < iostream >
using namespace std;

int main(int argc, char* argv[]) {
  cout << "Riga di comando: " << endl;
  cout << argv[0] << endl;
  for(int i=1; i < argc; ++i)
    cout << "Parametro " << i << " = " << argv[i] << endl;
  return 0;
}

 

Il precedente esempio mostra come accedere ai parametri passati sulla riga di comando; si provi a compilare e ad eseguirlo specificando un numero qualsiasi di parametri, l'output dovrebbe essere simile a:

 

> test a b c d       // questa e` la riga di comando

Riga di comando: TEST.EXE
Parametro 1 = a
Parametro 2 = b
Parametro 3 = c
Parametro 4 = d

 

 

successivo
–«  INDICE  »–

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2019 Cataldo Sasso