Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

La morte odora di resurrezione.

Eugenio Montale 

Sondaggio:

A tuo giudizio, riaprire le "casechiuse" ?...

Un modo per combattere la criminalit?
Un insulto alle donne
Una cosa da fare al pi? presto
L'ennesima stupidaggine di questo governo
Una cosa che non mi interessa

visualizza risultati


 

Posta elettronica: spedire e leggere la posta

I sistemi operativi UNIX moderni sono molto bravi nel comunicare con altri computer, o nel formare delle reti. Due computer UNIX distinti possono scambiarsi informazioni in moltissimi modi diversi; questo capitolo parlerà di come trarre utilità da questa grande abilità. Cercheremo di coprire la posta elettronica, le news di Usenet e svariati programmi di utilità di UNIX per le comunicazioni.

Una delle caratteristiche più popolari di UNIX è la posta elettronica. Con essa si può evitare di litigare con la busta, la carta, la penna, il francobollo e la buca delle lettere, e al loro posto litigare con il computer.

Tutto ciò che si deve fare è digitare mail nome utente e scrivere il messaggio. Ad esempio, supponiamo che io voglia scrivere un messaggio ad un utente con nome sam:

/home/larry# mail sam
Subject: La documentazione utente
Sto solo provando il sistema di posta.
EOT
/home/larry#

Il programma mail è molto semplice. Come cat, accetta input dall'input standard, una linea alla volta, finché riceve il carattere di fine testo da solo su una linea: + . Così, per inviare il mio messaggio dovrei digitare e poi + . mail è il modo più semplice per spedire la posta, ed è piuttosto utile quando viene usato con le pipe e con la redirezione. Ad esempio, se volessi inviare il file report1 a "Sam", potrei fare "mail sam < report1", oppure addirittura "sort report1 | mail sam". Comunque, il lato negativo dell'uso di mail per spedire la posta è che comporta l'uso di un editor veramente scarno: non si può modificare una linea una volta che si è premuto invio! Quindi, vi suggerisco di inviare la posta (quando non dovete usare le pipe o la redirezione) con la modalità mail di Emacs, che viene spiegata nella sezione ad esso dedicata.

Il programma mail offre un modo abbastanza goffo di leggere la posta:

mail [user]

Se scrivete mail senza parametri, vedrete:

/home/larry# mail
No mail for larry
/home/larry#

Ora mi manderò della posta, in modo da poter giocherellare con il lettore:

/home/larry# mail larry
Subject: Rane!
e rospi!
EOT
/home/larry# echo "pippo" | mail larry
/home/larry# mail
Mail version 5.5 6/1/90. Type ? for help.
"/usr/spool/mail/larry": 2 messages 2 new
>N 1     larry Tue Aug 30 18:11 10/211 "Rane!"
 N 2     larry Tue Aug 30 18:12 9/191
&

Il prompt all'interno del programma di mail è una "e commerciale" ("&") permette di dare un paio di semplici comandi, e visualizzerà una breve schermata di aiuto se digitate ? e . I comandi base di mail sono:

t lista di messaggi
         Mostra (o type) i messaggi sullo schermo.

d lista di messaggi
         Cancella i messaggi.

s lista di messaggi file
         Salva i messaggi in file.

r lista di messaggi
         Risponde ai messaggi, cioè comincia a comporre un nuovo messaggio a chiunque abbia spedito i messaggi nella lista.

q
         Esci salvando tutti i messaggi non cancellati in un file con nome mbox nella home directory.

Cos'è una lista di messaggi? È una lista di numeri interi separati da spazi, o un intervallo, come 2-4 (che è la stessa cosa di "2 3 4"). Si può anche immettere il nome di utente del mittente, in modo che il comando t sam stamperebbe a video tutta la posta arrivata da Sam. Se viene omessa la lista di messaggi, il comando viene applicato all'ultimo messaggio mostrato. Ci sono diversi problemi con la lettura dei messaggi con il programma mail. Per prima cosa, se un messaggio è più lungo dello schermo, il programma non si ferma, ma lo fa scrollare fuori dallo schermo. Dovete salvarlo ed usare more. Secondo, non ha una buona interfaccia per la posta vecchia, cioè se volete salvare la posta e leggerla in un secondo tempo. Emacs ha anche un programma accessorio per leggere la posta, rmail, che però non viene spiegato in questa guida. In aggiunta a ciò, la maggior parte dei sistemi Linux ha diversi altri programmi di lettura della posta disponibili, come elm o pine.

 

successivo
–«  INDICE  »–

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2019 Cataldo Sasso