Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

La prima creatura di Dio fu la luce.

Francis Bacon 

Sondaggio:

Cosa pensi della pena di morte?

Dovrebbero abolirla in tutto il mondo
A volte ? necessaria
Ammazzateli tutti quei b... delinquenti
Va contro ogni principio umano
Non mi interessa

visualizza risultati


 

Un tipico comando Unix

Il primo comando da conoscere è cat. Per usarlo, digitate cat e premete :

/home/larry$ cat

Se il cursore si trova da solo in una nuova linea, avete fatto tutto giusto. Ci sono diverse varianti che avreste potuto scrivere, alcune funzionano, altre no.

  • Se aveste sbagliato a scrivere cat, avreste visto:

    /home/larry$ ct

    ct: command not found

    /home/larry$

    In questo modo la shell vi informa che non ha trovato un programma chiamato "ct" e propone un altro prompt per lavorare. Ricordatevi, UNIX fa differenze tra maiuscolo e minuscolo: CAT è errato.

  • Potreste aver anteposto alcuni spazi bianchi prima del comando, come qui :

    /home/larry#        cat

    Questo produce il risultato corretto ed esegue il programma cat.

  • Potreste anche aver premuto in una riga da solo. Andate avanti, non è successo assolutamente niente.

Presumo che adesso siate in cat. Probabilmente vi state chiedendo che cosa fa. No, non è un gioco. cat è un potente strumento anche se per il momento non sembra.
Scrivete qualcosa e premete . Quello che dovreste vedere è:

/home/larry$ cat

Aiuto! Sono incastrato in un programma Linux!

Aiuto! Sono incastrato in un programma Linux!

(Il testo obliquo indica quello che ha scritto l'utente)
Quello che sembra fare cat è copiare sullo schermo quello che l'utente scrive. A volte è utile, ma non ora. Usciamo da questo programma e passiamo ad altri comandi che abbiano un'utilità più evidente.

Per chiudere molti comandi Unix, digitate + (Tenete premuto il tasto "Ctrl" e premete "d", poi lasciateli entrambi). E' il carattere di fine-file (End-Of-File), o EOF per abbreviare. In alternativa, sta per fine-del-testo, a seconda di quale libro avete letto. Mi riferirò ad esso come fine-file. È un carattere di controllo che comunica ai programmi UNIX che voi (o un altro programma) avete finito di inserire dati. Quando cat vede che non state scrivendo niente altro, termina.

Per avere un'idea, provate il programma sort. Come indica il nome, è un programma di ordinamento: se inserite un paio di linee e poi premete + , le visualizzerà in ordine alfabetico.

Questo tipo di programmi sono chiamati filtri, perché prendono un testo, lo filtrano e lo mandano fuori in modo diverso. Sia cat che sort sono filtri particolari: cat è particolare perché legge il testo per linee e non fa nessuna azione su di esso, sort perché legge per linee e non rende nessun output finché non ha visto il carattere EOF. Molti filtri agiscono linea per linea: leggono una linea, fanno dei calcoli, e rendono come output una linea diversa.

 

successivo
–«  INDICE  »–

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2019 Cataldo Sasso