Cerca nel sito:
ricerca
avanzata

Frasi Celebri...

I costumi e le convinzioni cambiano; la gente rispettabile ? l'ultima a saperlo, o ad ammettere il cambiamento; alcuni si potrebbero offendere specchiandosi nello specchio dell'arte.

John Updike 

Sondaggio:

Secondo voi quale squadra "ladra" di pi??

Juventus
Roma
Inter
Lazio
Chievo
Milan
Altro

visualizza risultati


 


Progetti

  • Centralina di acquisizione condizioni ambientali
    di Cataldo Sasso. Una centralina sperimentale per il rilevamento di varie grandezze fisiche, quali temperatura, concentrazione CO, ecc...

  • Cominciare con gli ST6
    di Vincenzo Villa. Quando per la prima volta si usa un nuovo processore si vorrebbe avere a disposizione un circuito semplice-semplice, comodo da usarsi e sicuramente funzionante ma espandibile con facilità usando una normale bread-board. Quello che qui presento è ciò che, in qualche ora, permette ai miei studenti di quarta di essere autonomi nello sviluppo di un progetto che usa l'ST6.

  • Preamplificatore audio completo
    di Massimiliano De Angelis. Un ottimo e completo preamplificatore audio a microprocessore, che offre diversi controlli audio oltre alle normali funzioni di controllo del volume, del bilanciamento e dei toni.

  • Generatore di funzioni multicanale
    di Cataldo Sasso. Si tratta di un generatore di funzioni multicanale per uso didattico. Il progetto prevede l'utilizzo del microcontrollore ATMEL AVR ATmega8. Il circuito è in grado di sintetizzare sia forme d'onda canoniche, sia forme d'onda arbitrarie. Tramite software, implementato in linguaggio VisualBasic, è possibile gestire la forma d'onda arbitraria. Inoltre il software è in grado di gestire completamente lo strumento da remoto tramite connessione RS232.

  • Pannello per scritte scorrevoli a LED
    di Silvano Breggion. Circuito realizzato con un PIC16F84 per visualizzare scritte scorrevoli tramite una matrice di 16 colonne per 7 righe di led ad alta luminosità.

  • Collegare un 8254 alla LPT
    di Vincenzo Villa. Questo circuito permette di collegare un timer/counter 8254 alla porta parallela del PC. Chi ha già utilizzato questo integrato non potrà che apprezzare la comodità di questo circuito stampato. Per chi non lo ha mai utilizzato è l'occasione buona per cominciare ad usarlo per generare segnali PWM e frequenze campione, per pilotare i driver dei motori passo-passo, per misurare frequenza e periodo.

  • Controllo di volume e bilanciamento con ST6210/ST6220
    di Massimiliano De Angelis. Un circuito per controllare il volume ed il bilanciamento di due canali audio. E' presente anche una funzione "muting" che abbassa il volume istantaneamente.

  • Collegare 16 NTC alla parallela del PC
    di Vincenzo Villa. Questo circuito permette di misurare 16 diverse temperature attraverso sensori NTC sfruttando la porta parallela del PC. Il progetto è stato pensato per la verifica sperimentale del classico esperimento dell'anello di Fourier ma è adattabile a tutte quelle situazioni in cui è utile memorizzare su file più temperature o altre grandezze legate alla variazione di resistenza elettrica.

  • Codificatore 2-D DCT hardware
    di Pietro Sarro, Cataldo Sasso, Giuseppe Scappatura. Si tratta del progetto di un codificatore 2-D DCT implementato in linguaggio VHDL. La sintesi è stata effettuata su una FPGA della Xilinx, la Virtex-II.

  • Generatore di forme d'onda
    di Pietro Sarro, Cataldo Sasso, Giuseppe Scappatura. Un ottimo generatore di forme d'onda a microcontrollore (ATMEL AVR AT90S8515). Il circuito è in grado di sintetizzare sia forme d'onda canoniche, sia forme d'onda arbitrarie, oltre che una modulazione ad ampiezza di impulso. Sono presenti sette forme d'onda canoniche: sinusoidale, quadra, triangolare, a dente di sega, esponenziale, parabolica, logaritmica. Tramite software implementato in linguaggio VisualBasic è possibile gestire completamente lo strumento da remoto attraverso connessione RS232.

  • Watchdog per RISCMCU
    di Pietro Sarro, Cataldo Sasso, Giuseppe Scappatura. Si tratta di un sistema cosiddetto "watchdog" per microcontrollore RISCMCU (dispositivo basato sull’AT90S1200 dell’ATMEL) il cui compito è quello di controllare che le istruzioni presenti sul bus siano effettivamente quelle eseguite dal microcontrollore. Si compone di due testi: uno è una presentazione a slides che illustra il flusso di progettazione seguito e i risultati dei test effettuati, l'altro è una guida quick start per l'utilizzo corretto del codice sviluppato per implementare il watchdog.

  • UWB Receiver
    di Pietro Sarro, Cataldo Sasso, Giuseppe Scappatura. Questo lavoro tratta del progetto della parte digitale di un ricevitore per Ultra Wide Band (tecnica di trasmissione che si basa sull’invio di impulsi in banda base direttamente all’antenna) basato sul rilevamento dell’energia ricevuta e dell’unità di memorizzazione dei dati ricevuti.

  • Progetto di una ESU per veicoli ibridi con Supercap
    di Aniello Valentino, Francesco Villella. Si tratta di un lavoro di tesi che ha come oggetto lo studio di fattibilità ed il progetto di una ESU (Energy Storage Unit) con l'uso dei supercondensatori, collocabile a bordo di un veicolo ibrido leggero. Nella fattispecie il veicolo utilizzato è un triciclo inclinabile con controllo automatico del rollio, denominato TTW (Three Tilting Wheels).

  • Studio di fattibilità di una centralina di controllo su FPGA
    di Pietro Sarro, Giuseppe Scappatura. Questa tesi si colloca nell'ambito di un più ampio e complesso lavoro di riprogettazione di una centralina di controllo di tipo PC104 denominata EKU e giunta, al momento della stesura di questo documento, alla sua versione 2.1. Si tratta essenzialmente di un sistema embedded basato su FPGA e DSP, indirizzato alla realizzazione di controlli digitali con un occhio di riguardo alla riconfigurabilità e a problemi di Tempo Reale.

  • Progetto dell’elettronica di potenza e di controllo per veicoli a 4 ruote sterzanti
    di Cataldo Sasso. Il progetto si colloca nell'ambito delle competizioni sportive automobilistiche Formula SAE e Formula Student; il veicolo sul quale viene inserito il sistema è quello progettato dagli studenti del Politecnico di Torino (Squadra Corse). In questo documento viene trattato il progetto e la realizzazione di uno di quei sistemi di controllo attivi che si stanno diffondendo in molti autoveicoli moderni, il Four Wheel Steering (4WS) con steer-by-wire.

 

Se avete realizzato qualche progetto interessante che volete rendere pubblico, contattatemi alla e-mail admin (@) risorsehitech (.) it ... sarà un piacere pubblicarli sul sito assieme agli altri progetti ;-)

 

 

 

 
Powered by paper&pencil (carta&matita ) - Copyright © 2001-2019 Cataldo Sasso